Docs Italia beta

Documenti pubblici, digitali.

2. Riferimenti e sigle

2.1. Note di lettura del documento

Conformemente alle norme ISO/IEC Directives, Part 3 per la stesura dei documenti tecnici le presenti Linee Guida utilizzano le parole chiave «DEVE», «DEVONO», «NON DEVE», «NON DEVONO», «DOVREBBE», «NON DOVREBBE», «PUÒ» e «OPZIONALE», la cui interpretazione è descritta di seguito.

  • DEVE o DEVONO, indicano un requisito obbligatorio per rispettare le Linee Guida;
  • NON DEVE o NON DEVONO, indicano un assoluto divieto delle specifiche;
  • DOVREBBE o NON DOVREBBE, indicano che le implicazioni devono essere comprese e attentamente pesate prima di scegliere approcci alternativi;
  • PUÒ o POSSONO o l’aggettivo OPZIONALE, indica che il lettore può scegliere di applicare o meno senza alcun tipo di implicazione o restrizione la specifica.

2.2. Linee guida di primario riferimento

Di seguito sono elencate le linee guida emesse dall’AgID che verranno espressamente richiamate nelle presenti Linee Guida.

Tabella 2.4 Linee Guida
[LG INTEROPERABILITÀ TECNICA] Linee Guida sull’interoperabilità tecnica delle Pubbliche Amministrazioni.
[LG SICUREZZA] Linee Guida Tecnologie e standard per assicurare la sicurezza dell’interoperabilità tramite API dei sistemi informatici