Docs Italia beta

Documenti pubblici, digitali.

5. Data model condivisi

In quanto segue sono riportati dei data model condivisi nelle differenti definizioni delle entità gestite dall’Infrastruttura Interoperabilità PDND riportate in precedenza.

5.1. INTERFACCIA

Rappresenta un attributo che deve essere associato ad un Erogatore ad un descrittore e-service, nella seguente tabella sono riportati i dati minimi dell’entità INTERFACCIA.

nome descrizione tipo cardinalità obbligatorio modificabile
id interfaccia identificativo univoco dell’interfaccia uri [1..1] SI NO
idl specifica dell’interfaccia, dipendente dalla tecnologia, nello specifico per OpenAPI per REST e WSDL per SOAP text [1..1] SI SI
slo collezione degli SLO dell’interfaccia SLO [0..n] NO SI
pattern/profili collezione dei pattern/profili del MoDI utilizzati dall’interfaccia PATTERN/PROFILI [1..n] SI NO
documentazione documentazione accessoria e manualistica per l’utilizzo dell’interfaccia uri [0..n] NO SI
contatti tecnici contatti dell’Erogatore utili ai Fruitori per ricevere dettagli tecnici sull’interfaccia CONTATTO [0..n] NO SI
data registrazione data dell’ultima modifica dei dati dell’interfaccia date [1..1] SI SI
data completato data del completamento dell’interfaccia date [0..1] NO NO, l’attributo può essere valorizzato una sola volta all’esecuzione della transazione di stato COMPLETA
data archiviazione data dell’archiviazione dell’eservice date [0..1] NO NO, l’attributo può essere valorizzato una sola volta all’esecuzione dell’archiviazione

5.2. ATTRIBUTO

Rappresenta un attributo che deve essere associato ad un potenziale Fruitore di un e-service, nella seguente tabella sono riportati i dati minimi dell’entità ATTRIBUTO.

nome descrizione tipo cardinalità obbligatorio modificabile
id attributo identificativo univoco dell’attributo uri [1..1] SI NO
tipo tipo attributo (‘certificato’, ‘dichiarato’, ‘verificato’) [1..1] SI NO
verifica obbligatoria indica se l’erogatore si riserva di effettuare la verifica dell’attributo boolean [1..1] SI NO
periodo validità verifica indica il numero di giorni per cui la verifica realizzata ha effetto number [0..1] NO NO
ultima verifica indica la data in cui è stata effettuata l’ultima verifica date [0..1] NO SI

“id attributo” DEVE essere popolato con i valori presenti nel registro degli Attributi degli Aderenti gestito dall’Infrastruttura interoperabilità PDND.

Il registro degli Attributi degli Aderenti gestito dall’Infrastruttura interoperabilità PDND registra per ogni attributo:

  • l’identificativo univoco dell’attributo;
  • la descrizione dell’attributo comprensiva delle condizioni per determinare l’associazione da un Aderente;
  • la tipologia (“certificato”, “dichiarato”, “verificato”) dell’attributo;
  • la fonte collegata all’attributo la cui indicazione è obbligatoria per attributi della tipologia “certificato”;
  • l’eventuale riferimento specifico della fonte collegata.

5.3. CONTATTO

Rappresenta un contatto reso dagli Erogatori, nella seguente tabella sono riportati i dati minimi dell’entità CONTATTO.

nome descrizione tipo cardinalità obbligatorio modificabile
id contact identificativo univoco di un contatto uri [1..1] SI NO
nome nome della persona fisica text [1..1] SI NO
cognome cognome della persona fisica text [1..1] SI NO
telefono telefono della persona fisica text [1..1] SI SI
email email della persona fisica text [1..1] SI SI

5.4. PATTERN/PROFILI

Rappresenta un pattern o un profilo definito dal MoDI, nella seguente tabella sono riportati i dati minimi dell’entità PATTERN/PROFILI.

nome descrizione tipo cardinalità obbligatorio modificabile
id pattern profilo identificativo univoco di un pattern o profilo uri [1..1] SI NO
tipo tipologia di pattern o profilo (‘pattern interazione’, ‘pattern sicurezza’, ‘profilo’) [1..1] SI NO
name nome del pattern o profilo text [1..1] SI NO
descrizione descrizione del pattern o profilo text [1..1] SI NO

“id pattern profilo” DEVE essere popolato con il riferimento al pattern o profilo definito nel MoDI.

5.5. SLI

Riporta uno service level indicator, nella seguente tabella è riportato sono riportati i dati minimi dell’entità SLI.

nome descrizione tipo cardinalità obbligatorio modificabile
id sli identificativo univoco di uno slo uri [1..1] SI NO
descrizione descrizione dello sli text [1..1] SI NO

5.6. SLO

Riporta uno service level objectives, nella seguente tabella sono riportati i dati minimi dell’entità SLO.

nome descrizione tipo cardinalità obbligatorio modificabile
id slo identificativo univoco di uno slo uri [1..1] SI NO
id sli riferimento allo sli SLI [1..1] SI NO
descrizione descrizione dello slo text [1..1] SI NO
funzione funzione di calcolo dello slo text [1..1] SI NO

5.7. SLA

Riporta uno service level objectives, nella seguente tabella sono riportati i dati minimi dell’entità SLA.

nome descrizione tipo cardinalità obbligatorio modificabile
id sla identificativo univoco di uno slo uri [1..1] SI NO
id slo riferimento allo sli SLI [1..1] SI NO
descrizione descrizione dello sla text [1..1] SI NO
funzione funzione di calcolo dello sla text [1..1] SI NO