Docs Italia beta

Documenti pubblici, digitali.

2. Estensioni nazionali

Mentre il core è strutturato per essere significativo a livello internazionale, vi sono informazioni addizionali che possono essere aggiunte a livello nazionale, come ad esempio una dichiarazione di compatibilità con una legge locale. Il meccanismo di estensione fornito prevede l’utilizzo di sezioni specifiche per ogni Paese (country-specific).

Tutte le sezioni specifiche per ogni Paese sono contenute in una sezione denominata con l’ISO 3166-1 alpha-2 country code. Ad esempio, spid è una proprietà definita per i software italiani per la dichiarazione dell’eventuale compatibilità con il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Dunque, se un software è compatibile, troveremo:

it:
  countryExtensionVersion: "0.2"
  piattaforme:
     - spid: yes

Nota bene che le chiavi country-specific non sono valide all’interno delle sezioni internazionali. I Paesi che vogliano estendere il formato devono aggiungere una sezione dedicata.

2.1. Italia

Tutte le estensioni elencate qui di seguito sono specifiche per l’Italia e, di conseguenza, devono essere inserite in una sezione denominata con il codice it. Tutti i Paesi sono specificati usando country code a due lettere seguendo lo standard ISO 3166-1 alpha-2.

2.1.1. Chiave countryExtensionVersion

  • Tipo: stringa
  • Presenza: obbligatoria
  • Esempio: "1.0"

Questa chiave specifica la versione alla quale il presente schema di estensioni aderisce.

Nota Bene: il valore di questa chiave è indipendente da quello contenuto nella chiave top-level publiccodeYmlVersion (vedi Lo standard (core)). In questo modo, il versioning di ogni schema di estensioni è indipendente sia dalla versione core dello schema che da ogni altra estensione per Paese.

2.1.2. Sezione conforme

Questa sezione contiene delle chiavi per auto dichiarare la conformità con la normativa vigente, rispetto ad alcune sezioni. Se queste chiavi non vengono incluse, si intende che la conformità non è nota o non viene dichiarata.

2.1.2.1. Chiave conforme/lineeGuidaDesign

  • Tipo: booleano
  • Presenza: opzionale

Se presente e impostato a yes, il software è conforme alle leggi in materia di accessibilità (L. 4/2004), come descritto ulteriormente nelle linee guida di design.

2.1.2.2. Chiave conforme/modelloInteroperabilita

  • Tipo: booleano
  • Presenza: opzionale

Se presente e impostato a yes, il software è conforme alle linee guida sull’interoperabilità.

Riferimento normativo: Art. 73 del CAD.

2.1.2.3. Chiave conforme/misureMinimeSicurezza

  • Tipo: booleano
  • Presenza: opzionale

Se presente e impostato a yes, il software è conforme alle Misure minime di sicurezza ICT per le Pubbliche amministrazioni.

2.1.2.4. Chiave conforme/gdpr

  • Tipo: booleano
  • Presenza: opzionale

Se presente e impostato a yes, il software rispetta il GDPR.

2.1.3. Sezione piattaforme

2.1.3.1. Chiave spid

  • Tipo: booleano
  • Presenza: opzionale

Se presente e impostato a yes, il software si interfaccia con SPID - il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

2.1.3.2. Chiave cie

  • Tipo: booleano
  • Presenza: opzionale

Se presente e impostato a yes, il software si interfaccia con la Carta di Identità Elettronica.

2.1.3.3. Chiave anpr

  • Tipo: booleano
  • Presenza: opzionale

Se presente e impostato a yes, il software si interfaccia con ANPR.

2.1.3.4. Chiave pagopa

  • Tipo: booleano
  • Presenza: opzionale

Se presente e impostato a yes, il software si interfaccia con pagoPA.

2.1.4. Sezione riuso

Questa sezione contiene una serie di chiavi legate alla pubblicazione del software sul Catalogo del Riuso.

2.1.4.1. Chiave riuso/codiceIPA

  • Tipo: stringa (codice iPA)
  • Presenza: obbligatoria se repoOwner è una Pubblica Amministrazione
  • Esempio: c_h501

Questa chiave rappresenta il codice dell’amministrazione all’interno dell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (codice IPA).