Docs Italia beta

Documenti pubblici, digitali.

AGID_logo_carta_intestata-02.png

SPECIFICHE ATTUATIVE DEI CODICI IDENTIFICATIVI DI VERSAMENTO, RIVERSAMENTO E RENDICONTAZIONE

Allegato A alle «Linee guida per l’effettuazione dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi»

Versione 1.3.1 - gennaio 2018

8. Riconciliazione del flusso di riversamento image19

La riconciliazione del riversamento effettuato dal prestatore di servizi di pagamento avviene a cura dell’Ente Creditore prendendo in considerazione la componente <idFlusso> della causale del SEPA Credit Transfer con il quale è stato effettuato il riversamento verso l’Ente Creditore (vedi capitolo 6) ed il dato identificativoFlusso presente nel flusso di rendicontazione di cui al capitolo 7.

Come riscontro, il dato importoTotalePagamenti del flusso di rendicontazione dovrà coincidere con il dato Amount (attributo AT-04) del suddetto SCT di riversamento.

Se ritenuto opportuno, in questa fase l’Ente Creditore può verificare la corrispondenza del dato identificativoUnivocoRegolamento o con il dato Transaction Reference Number (TRN, attributo AT-43 Originator Bank’s Reference) oppure con il dato End To End Id (attributo AT-41 Originator’s Reference to the Credit Transfer) del suddetto SCT di riversamento.