Aiutaci a costruire il futuro di Docs Italia. Rispondi al questionario per dare il tuo contributo

Docs Italia beta

Documenti pubblici, digitali.

14. Catalogo dei servizi pubblici

Base dati equiparabile a quelle di interesse nazionale. E” possibile scaricare i metadati conformi al profilo DCAT-AP_IT per questa basi di dati in RDF/Turtle, RDF/XML e JSON-LD (servizi.gov.it è descritto come il dataset di tutti i dataset dei servizi pubblici).

Denominazione ufficiale (titolo)

Base dati del catalogo nazionale dei servizi pubblici a cittadini e imprese - servizi.gov.it

Descrizione

La base di dati rappresenta il catalogo nazionale dei servizi pubblici a cittadini e imprese. I servizi possono essere sia online che offline. A iniziare, il catalogo conterrà servizi utili per anche piattaforme abilitanti come SPID e PagoPA. Il catalogo offre la possibilità ai cittadini e alle imprese di ricercare in maniera facilitata le principali informazioni (e.g., amministrazione titolare, canali di erogazione, copertura temporale, costi, punto di contatto, ecc.) sui servizi pubblici.

Il catalogo è basato su un profilo di interoperabilità italiano CPSV-AP_IT, conforme al profilo europeo CPSV-AP nato a partire dal cosiddetto Core Public Service Vocabulary sviluppato nel corso del 2013, nel contesto del programma europeo ISA. Il catalogo italiano quindi può diventare il riferimento italiano per l’Europa in merito alla costituzione dell’analogo catalogo europeo.

Amministrazione titolare

Agenzia per l’Italia Digitale (AgID)

Punto di contatto

Agenzia per l’Italia Digitale - Area Architetture, Standard e Infrastrutture - Servizio Banche Dati e Open Data e Servizio Architetture di progetto – info@dati.gov.it

Frequenza di aggiornamento

Attualmente ancora non conosciuta. Secondo le specifiche DCAT-AP_IT: http://publications.europa.eu/resource/authority/frequency/UNKNOWN

Norme di riferimento

  • D.lgs 7 marzo 2005, n. 82 e s.m.i. - Codice dell’amministrazione digitale;
  • D.L. 18 ottobre 2012 n. 179 articolo 20 - Decreto Crescita 2.0.

Conformità a standard

  • Conforme al profilo di metadatazione CPSV-AP_IT che si basa sullo standard del Web RDF (Resource Description Framework);
  • conformità ad altri standard del Web Semantico;
  • conformità a standard di sicurezza e accessibilitò.

Home page o pagina web di riferimento

Non ancora disponibile online.

Benefici

  • un punto di accesso ufficiale per tutti i metadati che descrivono i servizi pubblici ai cittadini e alle imprese erogati dalle amministrazioni o per conto delle amministrazioni pubbliche;
  • standardizzazione della metadatazione sui servizi pubblici ai cittadini e imprese, anche con analoghe a livello europeo, grazie all’uso di uno standard europeo CPSV-AP recepito in Italia con il profilo CPS-AP_IT;
  • facilità nella scoperta dei servizi pubblici per i cittadini e imprese;
  • riutilizzo di tutti i metadati grazie alla loro disponibilità secondo il paradigma dei dati aperti;
  • possibilità di abilitare azioni di monitoraggio sui servizi pubblici ai cittadini e imprese;
  • possibilità di monitorare la presenza di servizi a la loro conformità a determianti standard.

Modalità di fruizione

Ancora in fase di definizione.

Canali per il supporto ad amministrazioni e altri utenti

Non ancora disponibili. E” in fase di sviluppo un’applicazione Web per l’inserimento dei metadati. Si stanno altresì studiando dei meccanismi per abilitare l’harvesting di tali metadati.

Open Data

La base di dati è un catalogo di metadati di servizi pubblici. Il suo contenuto sarà open data per definizione e potrà essere riutilizzato secondo i termini della licenza CC BY 4.0.

Tema di riferimento per i dati

Per la natura stessa di servizi.gov.it, ovvero di catalogo di metadati di servizi delle Pubbliche Amministrazioni, non esiste un tema specifico per i dati chiaramente identificabile ma tutti e 13 i temi per i dati sono riferibili ai metadati inclusi nel catalogo.