Docs Italia beta

Documenti pubblici, digitali.

3.7. Sviluppo di software ex novo

Se l’amministrazione, seguendo la valutazione comparativa proposta in 2 Linee Guida sull’acquisizione di software, sceglie di sviluppare un software ex novo ricorrendo a risorse interne oppure tramite appalto, è importante adempiere a quanto previsto nell’articolo 69, e in particolare:

  • al comma 1, che richiede il rilascio sotto licenza aperta per consentire il riuso da parte di altre amministrazioni;
  • al comma 2, che richiede che l’amministrazione acquisisca la titolarità del software che viene realizzato;
  • al comma 2-bis, che delega alle presenti Linee guida la scelta delle piattaforme di pubblicazione del codice sorgente.

Le seguenti sezioni approfondiscono come adempiere alle disposizioni richiamate.

3.7.1. Rilascio di nuovo software sotto licenza aperta

È importante che il comma 1 dell’articolo 69, che richiede il rilascio sotto licenza aperta, venga considerato fin dall’inizio dello sviluppo e non solo al termine dell’intero processo. I requisiti tecnici per il rilascio sono descritti in Allegato A: Guida alla pubblicazione di software come open source.

I costi sostenuti per effettuare quanto descritto nella guida saranno notevolmente inferiori se le specifiche tecniche descritte saranno seguite fin dall’inizio dello sviluppo.

In caso di appalto, si richiede che le amministrazioni inseriscano sempre la Allegato A: Guida alla pubblicazione di software come open source tra i documenti di gara, per esempio in allegato al capitolato tecnico.

Viceversa, l’amministrazione che procedesse tardivamente all’adempimento del comma 1 art. 69, utilizzando una gara successiva al completamento della prima, incorrerebbe in maggiori oneri economici.

Pertanto, si suggerisce di sviluppare il software direttamente sullo strumento di code hosting selezionato, fin dalle prime fasi di progettazione, senza attendere la versione preliminare per effettuare il rilascio.

3.7.2. Acquisizione della titolarità di software sviluppato ex novo

Come già discusso in 1.5 Titolarità, l’amministrazione deve assicurarsi la piena titolarità del software realizzato ex novo. Si rimanda al citato paragrafo per ulteriori informazioni.